CERCA

Questo sito non è aggiornato

Dal 2 luglio, a seguito del processo di fusione per incorporazione previsto dalla Legge Regionale n. 11/2017, la Società della Salute di Empoli e la Società della Salute Valdarno Inferiore hanno costituito la Società della Salute Empolese Valdarno Valdelsa.

Clicca qui per accedere al sito della Società della Salute Empolese Valdarno Valdelsa

Progetto Dall'Ospedale al Territorio per la Continuità di Cura - Avviso di istruttoria pubblica

06/11/2017

La Società della Salute di Empoli unitamente alla Società della Salute Valdarno Inferiore indice un'istruttoria pubblica rivolta a:

1. soggetti economici che erogano prestazioni domiciliari sociali e sociosanitarie nella zona distretto;

2. soggetti economici gestori di RSA che erogano prestazioni di ricovero temporaneo nelle fase di predisposizione dell’accoglienza a domicilio dell’assistito,

3. professionisti sanitari infermieri e fisioterapisti in possesso di abilitazione professionale

per manifestare l'interesse ad essere iscritti nell'elenco di soggetti economici per l’erogazione di prestazioni relative ai buoni servizio, con scelta demandata ai destinatari degli interventi stessi, come previsto dall'Avviso “Potenziamento dei servizi di continuità assistenziale - buoni servizio per sostegno alla domiciliarità” emesso dalla Regione Toscana con finanziamento del POR FSE 2014 – 2020, Asse B Inclusione Sociale e Lotta alla Povertà, di cui al Decreto Dirigenziale 12.305 del 16/11/2016, che qui si richiama integralmente.

I suddetti soggetti possono avere sede anche al di fuori delle zone distretto di Empoli e Valdarno Inferiore.

E' possibile presentare domanda a partire dal giorno 7 novembre 2017.

In fase di prima attuazione l’elenco sarà costituito a partire dalla data del 8 gennaio 2018 e conterrà le proposte di adesione presentate entro il 15 dicembre 2017 e valutate come idonee.